Dodicesima scoperta nella costellazione del Drago !

Grafico V4 in BM Dra UCAC 4743-061745 UAN-Aurunca-Sorrento in Cyg con legenda copiaAd un anno di distanza dall’annuncio della prima scoperta arriva la dodicesima stella variabile, di nuovo nella costellazione del Drago (come per la prima); la stella denominata CSHP_V12, catalogata come 2MASS J19435766+5833070, e’ stata classificata come EB di magnitudine +15,27V (clear 0,65). Anche in questo caso la scoperta e’ frutto di un lavoro di squadra tra gli astrofili Antonio Marino, Andrea Tomacelli ed Antonio Porcelli della sezione Esopianeti e Stelle Variabili dell’Unione Astrofili Napoletani (Telescopio Colacevich presso l’Osservatorio Astronomico di Capodimonte INAF di Napoli), Pasquale Ago e Lattanino Cupolino dell’Associazione Astrofili Aurunca, con i telescopi dell’Osservatorio Astronomico Aurunco “M.Hack” di Sessa Aurunca e dell’Osservatorio M57 (di proprietà di Lattanino Cupolino, sempre in Ponte di Sessa Aurunca), e gli Astrofili Dario Castellano del Gruppo Astrofili Beneventani e Nello Ruocco dell’Associazione Astrocampania nonché titolare dell’Osservatorio Astronomico Nastro Verde di Sorrento. Con questa scoperta il team campano del CSH (Campania Star Hunters) Project giunge a quota 12, ma tanto deve ancora avvenire !
Ecco il link della scoperta:https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=554624.

NASCE IL CSH PROJECT !

csh

Durante il VII AstroUAN_Meeting che si è svolto il 21 ottobre 2017 nell’auditorium INAF-Osservatorio Astronomico di Capodimonte a Napoli, è stata ufficializzata dagli stessi ideatori e fondatori , la nascita del gruppo di ricerca Campania Star Hunters (CSH Project).
Il gruppo nasce a seguito della scoperta del 13 novembre 2016, della stella variabile GSC 04244-00959.
La scoperta fu frutto di collaborazione tra gli astrofili Antonio Marino e Andrea Tomacelli (UAN), Pasquale Ago (Ass. Astrofili Aurunca) e da Nello Ruocco, associato Astro Campania e proprietario dell’osservatorio Nastro verde di Sorrento.
La strategia di ricerca utilizzata, cioè quella di effettuare rilievi fotometrici in contemporanea da più punti osservativi, e ulteriori successi con circa una ventina di scoperte nell’ultimo anno, ha portato all’idea di creare un gruppo di ricerca, atto a scandagliare la volta celeste alla ricerca di numerose stelle variabili che andranno ad arricchire il catalogo VSX (AAVSO).
Nel corso dell’anno, si sono poi aggiunti altri collaboratori al progetto: Dario Castellano (Gruppo Astrofili Beneventani), Antonio Porcelli (UAN), Lattanino Cupolino (Ass. Astrofili Aurunca).
Al momento hanno aderito al progetto 3 associazioni: Unione Astrofili Napoletani (UAN), Associazione Astrofili Aurunca (AAA), Gruppo Astrofili Beneventani (GAB), e l’osservatorio privato Nastro Verde (Sorrento-Na) di Nello Ruocco.
L’intento è quello di raccogliere la collaborazione di più associazioni del territorio campano, e istituire una Survey denominata CSH.

SCOPERTE TRE NUOVE STELLE VARIABILI NELL’AQUILA !!!
  
   Una bella “tripletta”, e sono 11 !

Confermata la scoperta di altre tre stelle variabili nella costellazione dell’Aquila e precisamente:

1. La UCAC4 511-109216 classificata come EA Ursae Majoris di magnitudine +15.7V (clear 0.35). Ecco il link della scoperta: https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=545325

GraficoV1inV1148AqlUCAC4511-109216UAN-Aurunca-SorrentoinCygconlegendacopia

2. La UCAC4 511-109187 classificata come EW Ursae Majoris di magnitudine 14,51V (clear 0.38). Ecco il link della scoperta: https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=545387

GraficoV4inV1148AqlUCAC4511-109187UAN-Aurunca-SorrentoinCygconlegendacopia

3. La UCAC4 511-109598 classificata come EA Ursae Majoris di magnitudine 15,7 (clear 0.75). Ecco il link della scoperta: https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=545392

GraficoV6inV1148AqlUCAC4511-109598UAN-Aurunca-SorrentoinCygconlegendacopia

Anche in questo caso le scoperte sono frutto di un lavoro di squadra tutto campano.
Il team e’ composto da: Antonio Marino, Andrea Tomacelli, Antonio Porcelli e Giampaolo Ausanio dell’Unione Astrofili Napoletani; Pasquale Ago e Lattanino Cupolino dell’Associazione Astrofili Aurunca; Dario Castellano del Gruppo Astrofili Beneventani ed infine Nello Ruocco dell’Associazione Astrocampania nonché titolare dell’Osservatorio Astronomico Nastro Verde di Sorrento.
Con queste tre scoperte il team campano giunge a quota 11, ma tanto deve ancora avvenire !

OTTAVA SCOPERTA !!!

GraficoV1UAN-Aurunca-SorrentoinV689CygconlegendaUCAC4635-080002copia

Ancora un’altra scoperta, e sono 8 !
Confermata la scoperta di un’altra stella variabile nella costellazione del Cigno e precisamente: la  Variable   UCAC4 635-080002   classificata come EW Ursae Majoris di magnitudine 15,16 (clear 0.36). Ecco il link della scoperta: https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=513044

SETTIMA SCOPERTA !!

GraficoV4inV902CygUCAC4596-086558UAN-Aurunca-Sorrentoconlegendacopia

Continuando le scoperte nella costellazione del Cigno e precisamente la stella denominata UCAC4 596-086558 classificata come EW Ursae Majoris di magnitudine 17.1V (clear 0.29).
Ecco il link della scoperta: https://www.aavso.org/vsx/index.php?view=detail.top&oid=512942
Anche in questo caso la scoperta è frutto di un lavoro di squadra. Con questa scoperta il CSH giunge a quota 7.